Cosa si fa in bottega?

In laboratorio mi occupo di costruzione, riparazione, restauro e messa a punto di strumenti ad arco del quartetto classico.

 

COSTRUZIONE DI NUOVI STRUMENTI

La costruzione di ogni strumento è completamente manuale e questo mi permette di sviluppare consapevolezza e un contatto profondo con ciascuno strumento.

RESTAURO

Lo strumento antico può avere necessità di un intervento di riparazione o restauro. Insieme con il proprietario dello strumento, si cerca di trovare il giusto mezzo tra restauro conservativo e funzionale, considerando le esigenze dello strumento ma anche del suo musicista.

MANUTENZIONE E MONTATURA

La manutenzione ordinaria è un punto fondamentale per avere uno strumento ben funzionante.

  • Montatura dello strumento, che comprende varie attività: sostituzione o sistemazione del ponticello, rettifica della tastiera, sistemazione piroli, sostituzione di cordiera e mentoniera.
  • Pulitura dello strumento da depositi vari (vedi puliture in ricerca e didattica)
  • Incrinatura dell’archetto

I miei strumenti

Non aspettano nient’altro che trovare un amico per suonare insieme. Contattami per una prova qui!

Violino 2019, modello Grancino (Milano, XVII secolo)
Abete rosso e acero, vernice a olio a base di colofonia, sandracca e aloe.
Il suono ha una nota personale ed è ricco, offre al musicista un’ampia gamma di possibilità esecutive.
violino-grancino-tavola
violino-grancino-fondo
violino-grancino-riccio
Violino 2020, modello Stradivari (‘Gibson, Huberman’, 1713)
Abete rosso e acero a marezzatura stretta, vernice a olio a base di colofonia e sandracca arancio-rossa.
Violino 2021, modello Stradivari (‘Cecil’, 1724)
Abete rosso e acero a marezzatura media, vernice a olio a base di colofonia e ambra, color rosso.